Advertisement

Pubblicare i lavori

  • Davide Schiffer
Part of the I blu book series (BLU)

Riassunto

Un grosso problema per i ricercatori è riuscire a pubblicare “bene” i loro lavori. Bene significa pubblicarli su riviste di prestigio e cioè che abbiano alta diffusione,un editorial board di nomi famosi, una peer review e adesso un impact factor, abbreviato IF, alto. L’IF è un valore numerico che un’agenzia apposita dà alle riviste sulla base del numero di lavori che pubblica su ogni fascicolo, sul numero di fascicoli che escono in un anno e sul numero delle citazioni dei lavori. In pratica è una valutazione della rivista e non dei lavori. Per avere un IF alto la rivista deve limitare il numero di lavori pubblicati e quindi stabilisce un cut-off nelle accettazioni che fa in base a criteri prestabiliti e al commento dei referee. Questi sono scelti dalla rivista in base alla competenza per cui sono noti nei vari campi. L’esito della valutazione dipende anzitutto dalla bontà del lavoro inviato e in secondo luogo dalla capacità o dai criteri di valutazione dei referee. Su questo punto c’è molto da discutere, perché entrano in gioco sicuramente la loro competenza, ma anche le loro qualità caratteriali, la profondità dell’analisi e l’obiettività di giudizio che non sempre sono soddisfacenti.

Copyright information

© Springer-Verlag Italia 2011

Authors and Affiliations

  • Davide Schiffer
    • 1
  1. 1.Dipartimento di Neuro-oncologiaUniversità di TorinoItaly

Personalised recommendations