Advertisement

Introduzione

  • Davide Schiffer
Part of the I blu book series (BLU)

Riassunto

Fin dai primi anni di università il microscopio ha esercitato un fascino su di me, perché consentiva di vedere “dentro” gli oggetti del mondo esterno. Il vecchio strumento Koristka,giallo con parti in nero, quando visto giacere inclinato sul tavolo, accanto a fogli bianchi e alla matita,dava l’impressione di rappresentare la possibilità, quella di esplorare. La possibilità di superare le forme del mondo esterno per arrivare alla loro sostanza vera. Ma quello che più mi colpiva era che quello strumento, pur potentissimo nella sua semplicità, era del tutto inutile senza un occhio che ci guardasse dentro e in fondo senza una mente dietro. L’esplorazione era fatta dalla mente. In sintesi questa fu allora, nei primi mesi dall’iscrizione alla facoltà di Medicina, l’impostazione del mio approccio al microscopio e al suo mondo, ma tale è rimasta nel corso di lunghissimi anni.

Copyright information

© Springer-Verlag Italia 2011

Authors and Affiliations

  • Davide Schiffer
    • 1
  1. 1.Dipartimento di Neuro-oncologiaUniversità di TorinoItaly

Personalised recommendations