Advertisement

Intelligenza Artificiale: la meta finale

  • Antonio Teti
Part of the I blu book series (BLU)

Riassunto

Con il termine homo sapiens si identifica l’essere umano come essere vivente dotato di capacità mentali in grado di elaborare pensieri e costrutti mentali. Nel corso dei secoli l’uomo ha sempre tentato di comprendere il funzionamento del proprio sistema cerebrale e le sue inestricabili metodologie di funzionamento, fino a chiedersi quale fosse il significato stesso dell’esistenza della sua forma di intelligenza. Non era ancora stato coniato il termine di Intelligenza Artificiale nel 1956 quando durante un seminario nel prestigioso Dartmouth College ad Albacete (Spagna) il matematico John McCarty identificò quella nuova scienza che avrebbe portato l’uomo a spingersi verso orizzonti che apparivano per quel tempo quasi fantascientifici. È opportuno ricordare che lo studio sulla possibilità di costruire entità intelligenti risale al XVIII secolo.

Preview

Unable to display preview. Download preview PDF.

Unable to display preview. Download preview PDF.

Copyright information

© Springer-Verlag Italia 2011

Authors and Affiliations

  • Antonio Teti
    • 1
  1. 1.Responsabile del supporto tecnico informatico della Direzione Generale ICTS — Information and Communications Technology ServiceUniversità “G. D’Annunzio” di Chieti-PescaraPescaraItaly

Personalised recommendations