Advertisement

Voi non ci riuscirete mai!

  • Guido Pegna
Part of the i blu book series (BLU)

Estratto

“Malvolti ‘morto”. La voce al telefono era quella del mio amico e collega Silvestri. “L’ha trovato il tuo laureando quando è entrato in laboratorio questa mattina”, continuava. “Era steso per terra bocconi, lungo tirato come un baccalà. Sono già arrivati il medico e la polizia e stanno frugando dappertutto”. Data la complessione robusta del morto il paragone con il baccalà non mi sembrò appropriato. E aveva aggiunto: “Ucciso dalľinvidia”. Mi precipital. Troval il mio laboratorio pieno di gente. Qualcuno scattava foto con il flash. Gli schermi dei computer erano ancora accesi e mostravano ľevolvere dei dati delľesperimento che avevamo in corso; tutti gli apparecchi, le pompe, i generatori erano in funzione, come al solito. Ma rovesciato per terra, al fianco del cadavere, vi era anche il contenitore Dewar da 200 litri, che avevo rifornito la sera prima di azoto liquido a 190 gradi sotto zero, ora vuoto; sulla mia scrivania tutti i fogli, i quaderni di appunti, le strisce di carta dei registratori erano in gran confusione.

Preview

Unable to display preview. Download preview PDF.

Unable to display preview. Download preview PDF.

Copyright information

© Springer-Verlag Italia, Milano 2007

Authors and Affiliations

  • Guido Pegna

There are no affiliations available

Personalised recommendations