Advertisement

L’invenzione del dottor Pierce

  • Francesco Maria Scarpa
Part of the i blu book series (BLU)

Estratto

Per prima cosa c’era il vento. Non proprio un vento forte, ma nemmeno una brezza leggera. Era una serata ben ventilata, con raffiche rumorose e ostili, e una temperatura che sfiorava lo zero. II gelo sulla faccia, l’umidità pungente sotto le narici, le labbra screpolate, le gote irritate. Tutte sensazioni fisiche che un corpo vivo prova e che Pierce provava su di sé mentre. Prossimo alla ringhiera del ponte Wheatstone rifletteva sulla possibilità, molto concreta a quel punto, non proprio di buttarsi, termine che egli stesso trovava infelice e inadeguato all’occasione, quanto piuttosto di disancorarsi dal mondo, congedarsi da quel, tutto considerato, mal assortito insieme di esseri annaspanti.

Preview

Unable to display preview. Download preview PDF.

Unable to display preview. Download preview PDF.

Copyright information

© Springer-Verlag Italia, Milano 2007

Authors and Affiliations

  • Francesco Maria Scarpa

There are no affiliations available

Personalised recommendations