Advertisement

The Behaviour of the Leaning Tower of Pisa in the Period 1993–1995

  • A. Colombo
  • A. Giussani
  • G. Vassena
Part of the International Centre for Mechanical Sciences book series (CISM, volume 365)

Abstract

This paper deals with the analysis of the results obtained from three years of geodetic controls of the Leaning Tower of Pisa; during the last three years, 1993–1995, an International Multidisciplinary Commission, appointed by the Italian Government, has planned important works in order to stabilise the Tower. The studies presented in this paper try to understand the Tower behaviour and the deformations of its foundations due to a lead counterweight placed on the North external side of the Tower base, in order to decrease the Tower leaning towards South.

Finally three methods to evaluate the Tower tilt in the North-South direction are described and compared. The deformation axes of the graphics here presented are not scaled and only few deformation data shown. This is because the results of the control are still under the study of the International Commission and for this reason, at the moment, cannot be published.

Keywords

Vertical Movement Vertical Deformation Vertical Speed Geodetic Control Tower Basement 
These keywords were added by machine and not by the authors. This process is experimental and the keywords may be updated as the learning algorithm improves.

Preview

Unable to display preview. Download preview PDF.

Unable to display preview. Download preview PDF.

References

  1. [1]
    A. Colombo: “Analisi delle deformazioni della Torre di Pisa dalla data della sua fondazione a oggi”, Tesi di laurea in Ingegneria Civile per la Difesa del Suolo e la Pianificazione del Territorio, Politecnico di Milano, facoltà di Ingegneria, anno accademico 1993/1994.Google Scholar
  2. [2]
    A. Colombo, G. Vassena, C. Monti: “The leaning Tower of Pisa: kinematic levelling of the foundation plane in the period 1993–1994”, Proceeding of the ISPRS Comm. I Workshop “Multimedia GIS Data”, Cism, Udine, 12–15 June 1995.Google Scholar
  3. [3]
    D. Costanzo, M. Jamiolkowski, R. Lancellotta, M.C. Pepe: “Leaning Tower of Pisa: Description of the behaviour”, Invited Lecture-Settlement ‘84, Texas AM University, 1994Google Scholar
  4. [4]
    G. Geri, B. Palla: “Considerazioni sulle più recenti osservazioni ottiche alla Torre pendente di Pisa”, Bollettino della SIFET, n. 2, Roma,1988.Google Scholar
  5. [5]
    R. Lancellotta, M.C. Pepe: “The Leaning Tower of Pisa. a report on movements of the Tower and the surrounding square”, Laboratorio Geotecnico, rapporto di Ricerca n°2.3, Torino, 1991Google Scholar
  6. [6]
    Istituto Geografico Militare: “Oggetto: misurazioni geodetiche e topografiche di alta precisione per il controllo dei movimenti della Torre di Pisa e del suolo circostante, effettuate dall’ IGMI nella ultima decade di Maggio 1991 e nella prima decade di Luglio 1991”, Documento n°3 del 24 Luglio 1991, Firenze, I.G.M., 1991.Google Scholar
  7. [7]
    Ministero dei Lavori Pubblici: “Ricerche e studi sulla Torre pendente di Pisa e i fenomeni connessi alle condizioni d’ambiente”, Vol. 1–2–3, Firenze, Istituto Geografico Militare, 1971.Google Scholar
  8. [8]
    C. Monti, G. Vassena: “Le operazioni geodetiche di misura delle deformazioni altimetriche e delle variazioni di pendenza della Torre di Pisa”, in Rivista del Dipartimento del Territorio, Roma, n. 1 1995.Google Scholar
  9. [9]
    C. Monti, G. Vassena: “The leaning tower of Pisa: the geodetic approach to the control of the deformations”, I“ Turkish International Symposium on Deformations, 5–9 September 1994, Istanbul, 1994.Google Scholar
  10. [10]
    B. Palla: “I movimenti verticali del suolo nella città di Pisa e nel territorio circostante”,Istituto di Geodesia, Topografia e Fotogrammetria dell’Università di Pisa, ‘Dinamica dei littorali’ del Progetto Finalizzato’-Conservazione del suolo’, Pisa 9–10 novembre 1978Google Scholar
  11. [11]
    B. Palla: “Le variazioni di livello del suolo nella strettoia di Ripafratta tra Montuolo, (Lucca) e Rigoli (Pisa)”. Bollettino della SIFET, n°3, 1974, pgg. 1–16.Google Scholar
  12. [12]
    B. Palla, T. Cetti, M. Poggianti, E. Mengali, A. Bartolini: “I movimenti verticali del suolo nella pianura pisana dopo il 1920 dedotti dal confronto di livellazioni”, Provincia Comune di Pisa, Pisa - aprile 1976.Google Scholar
  13. [13]
    B. Palla: “Livellazione per il controllo della subsidenza nella pianura pisana a sud dell’Arno e ad est di Pisa”, Comune di Pisa, Pisa - ottobre 1978Google Scholar
  14. [14]
    B. Palla, M. Poli: “Linee di livellazione di precisione per il controllo della subsidenza nelle tenute di S. Rossore e Migliarino (Pisa)”, Comune di Pisa, Pisa - ottobre 1978Google Scholar
  15. [15]
    B. Palla: “Altimetria relativa: la scelta del riferimento. Applicazione ad una indagine sui movimenti verticali del suolo in terreno alluvionale ed in roccia a nord-est di Pisa”, da Atti del 2° Convegno Nazionale di Geofisica della Terra Solida, vol II, C.N.R., Roma 12–14 dicembre 1983Google Scholar
  16. [16]
    B. Palla: “Altimetria relativa: la scelta del riferimento. Applicazione ad una indagine sui movimenti verticali del suolo in terreno alluvionale ed in roccia a nord est di Pisa, Atti del 2° Convegno G.N.G.T.S., pgg. 671–682, Roma, 1983.Google Scholar
  17. [17]
    B. Palla, R. Nardi, P.C. Pertusati, M. Tongiorgi: “Movimenti differenziali lungo la dorsale media toscana all’altezza dei Monti Pisani”, da Atti del 4° Convegno Nazionale di Geofisica della Terra Solida, vol II, C.N.R., Roma 29–31 ottobre 1985Google Scholar
  18. [18]
    Politecnico di Milano - Dipartimento di Ingegneria Idraulica, Ambientale e del Rilevamento, Comitato per gli intervento di consolidamento e restauro della Torre di Pisa. “Supervisione ed interpretazione dei rilievi geotecnici - topografici nella Piazza dei Miracoli e sulla Torre di Pisa”, Milano, 1994.Google Scholar

Copyright information

© Springer-Verlag Wien 1996

Authors and Affiliations

  • A. Colombo
    • 1
  • A. Giussani
    • 1
  • G. Vassena
    • 2
  1. 1.Polytechnic of MilanMilanItaly
  2. 2.University of BresciaBresciaItaly

Personalised recommendations