Advertisement

IWP 7: Interview No. 7: Barbara Frateschi Moreno

  • Maurizio Abbati
Chapter

Abstract

Umberto Eco nella sua Opera Aperta (1962) affermava che “l’opera non smette mai di essere modificata dal suo lettore e dal suo spettatore” consentendo così una molteplicità di interpretazioni frutto di una dialettica tra la forma ed il movimento dell’interpretazione. Signora Barbara condivide il pensiero del noto semiologo? La sua produzione artistica è strettamente legata agli elementi della natura ispirandosi spesso alla biodiversità del Mediterraneo che comunica attraverso sensazioni di colore e luce. Ritiene che un’opera pittorica possa influenzare la sensibilità ecologica dello spettatore contribuendo a generare una sua personale “crescita” verso uno stile di vita più sostenibile o più attento alla Sostenibilità?

Copyright information

© Springer Nature Switzerland AG 2019

Authors and Affiliations

  • Maurizio Abbati
    • 1
  1. 1.SanremoItaly

Personalised recommendations