Prevenire gli eventi avversi nella pratica clinica

  • Riccardo Tartaglia
  • Andrea Vannucci

Table of contents

  1. Front Matter
    Pages i-xv
  2. Introduzione

    1. Charles Vincent
      Pages 1-10
  3. Le basi culturali

    1. Front Matter
      Pages 11-11
    2. Alessandro Ghirardini, Riccardo Tartaglia
      Pages 13-22
    3. Sabina Nuti, Anna Bonini
      Pages 41-55
    4. Sara Albolino, Barbara Labella
      Pages 57-65
    5. Francesco Ranzani, Michela Tanzini
      Pages 67-74
  4. La sicurezza del paziente nei percorsi clinici

    1. Front Matter
      Pages 75-75
    2. Guglielmo Consales, Raffaele De Gaudio
      Pages 77-85
    3. Maria Benedetta Ninu, Giorgio Tulli, Francesco Venneri
      Pages 87-102
    4. Adriano Peris, Riccardo Pini
      Pages 103-111
    5. Mariarosaria Di Tommaso
      Pages 113-124
    6. Domenico Prisco, Carlo Tamburini, Sara Albolino
      Pages 125-135
    7. Gianni Amunni, Laura Doni, Francesco Di Costanzo
      Pages 137-144
    8. Alessandro Nanni Costa, Emanuela Grasso, Laura Coletti, Paolo De Simone, Franco Filipponi
      Pages 145-159
    9. Guido Barneschi, Andrea Raspanti
      Pages 161-175
    10. Mario Amore, Paolo Girardi, Maurizio Pompili, Marco Innamorati
      Pages 177-187
  5. La gestione del rischio nei servizi sanitari di supporto

    1. Front Matter
      Pages 189-189

About this book

Introduction

La questione della sicurezza dei pazienti e del rischio clinico rappresenta da sempre un problema in medicina, ma è a partire dagli ultimi anni che essa è diventata un ambito prioritario della qualità nei servizi sanitari. La medicina non è una scienza esatta e le cure mediche non sono sempre efficaci e affidabili. La materia è inoltre così vasta e complessa da rendere impossibile agli operatori una conoscenza completa di ogni aspetto; a ciò si aggiunge il fatto che i pazienti non sempre si attengono correttamente alle indicazioni di terapia. La valutazione del rischio e l'analisi degli eventi avversi possono quindi contribuire ad accrescere i livelli di sicurezza degli assistiti, a ridurre l'inappropriatezza delle procedure e a impiegare meglio le risorse umane e tecnologiche.

Questo volume, dopo una prima valutazione dello stato dell’arte della sicurezza del paziente in Italia e all’estero, presenta i metodi più diffusi per l’analisi degli eventi avversi nelle diverse specialità (medicina d’urgenza, ostetricia e ginecologia, oncologia, salute mentale, ecc.) e nei servizi di supporto (laboratori analisi, radiologia, trasfusioni, farmaceutica). Sono inoltre esaminati gli incidenti più frequenti in strutture extraospedaliere (come ambulatori di medicina generale, servizi sanitari delle carceri). Quest’opera, caratterizzata da una particolare vastità di argomenti trattati, descrive come contenere il rischio e prevenire gli eventi avversi in sanità, analizzando la natura dell’errore umano e applicando le pratiche di sicurezza più efficaci.

Keywords

errore in medicina eventi avversi qualità delle cure rischio clinico sicurezza del paziente

Editors and affiliations

  • Riccardo Tartaglia
    • 1
  • Andrea Vannucci
    • 2
  1. 1.Centro Gestione Rischio Clinico e Sicurezza del PazienteRegione Toscana, FirenzeItalia
  2. 2.Osservatorio Qualità ed EquitàAgenzia Regionale di Sanità ToscanaFirenzeItalia

Bibliographic information

  • DOI https://doi.org/10.1007/978-88-470-5450-9
  • Copyright Information Springer-Verlag Italia 2013
  • Publisher Name Springer, Milano
  • eBook Packages Medicine
  • Print ISBN 978-88-470-5449-3
  • Online ISBN 978-88-470-5450-9
  • About this book
Industry Sectors
Biotechnology
Consumer Packaged Goods
Pharma