L’approccio integrato ai disturbi mentali

Linee guida e pratica clinica

  • Ferdinando Pellegrino

Table of contents

  1. Front Matter
    Pages i-xii
  2. Ferdinando Pellegrino
    Pages 1-7
  3. Ferdinando Pellegrino
    Pages 9-12
  4. Ferdinando Pellegrino
    Pages 13-31
  5. Ferdinando Pellegrino
    Pages 33-38
  6. Ferdinando Pellegrino
    Pages 39-47
  7. Ferdinando Pellegrino
    Pages 49-53
  8. Ferdinando Pellegrino
    Pages 59-87
  9. Back Matter
    Pages 89-90

About this book

Introduction

Negli ultimi anni l’approccio alla mente umana non fa più riferimento al tradizionale dualismo mente-corpo, bensì pone al centro dell’interesse la persona nella sua totalità. Quando si analizza qualsiasi disturbo mentale è quindi importante considerare l’intera storia dell’individuo e integrarne i fattori organici con quelli psicologici, relazionali, lavorativi e sociali. Da un punto di vista clinico questo significa valutare attentamente il paziente in termini di diagnosi differenziale e di pianificazione del trattamento, sia psicologico che farmacologico. Prendendo in considerazione i principali disturbi dello spettro ansioso-depressivo (ansia, fobie, ossessioni, somatizzazioni, depressione), il volume traccia i confini che distinguono la psicopatologia dal disagio psicologico nella normalità quotidiana e affronta il problema di come gestire gli eventi della vita in momenti di particolare stress, presentando gli strumenti terapeutici oggi disponibili e una ricca casistica clinica.

Keywords

ansia depressione psicofarmacologia psicoterapia stress

Authors and affiliations

  • Ferdinando Pellegrino
    • 1
  1. 1.Psichiatra e psicoterapeuta Dirigente medico Dipartimento di Salute MentaleASL Salerno (Ex Sa1)Italy

Bibliographic information

  • DOI https://doi.org/10.1007/978-88-470-2011-5
  • Copyright Information Springer Milan 2011
  • Publisher Name Springer, Milano
  • eBook Packages Behavioral Science
  • Print ISBN 978-88-470-2010-8
  • Online ISBN 978-88-470-2011-5
  • About this book