Advertisement

Osservazioni e Calcoli Sul Fenomeno di Ionizzazione da Particelle in Relazione Alle Lunghezze D’onda Associate

  • Antonio Pignedoli
Article

Sunto

L’Autore espone alcune osservazioni sul fenomeno di ionizzazione prodotto da particelle elementan consideralo nel modello « ondulatorio », cioè dal punto di vista delie lunghezze d’onda associate. Studia, quindi, sulla base di dati sperimentali altrui e propri quel particolare fenomeno di ionizzazione che è la formazione di traccie granulari, da parte delle particelle, nell’emulsione fotografica e giunge a stabilire, cosi, una relazione matematicamente semplice fra le distanze granulan medie e le lunghezze d’onda associate con le particelle ionizzanti. Estende la relazione trovata.

References

  1. (1).
    F. Rasetti,Il nucleo atomico, pag. 35.Google Scholar
  2. (1).
    M. S. Livingston eH. a. Bethe, « Review of Modem Physics. », vol. 9, n. 3.Google Scholar
  3. (1).
    A. Pigendoli,Esperienze e considerazioni sulla tecnica fotografica di rivelazione delle particelle elementari, « Atti della Soc. dei Nat. e Matem. di Modena », vol. LXXII, 1941.Google Scholar
  4. (2).
    G. Lovera,La lastra fotografica, come rivelatrice di traccie di corpuscoli singoli, « Nuovo Cimento «,17, 9, 1940.Google Scholar
  5. (3).
    O. Merhaut, « Zeit. für Physik », Gennaio 1940.Google Scholar
  6. (1).
    M. Blau, « Nature », 1937 ;H. Wambacher, « Zeit. für techn. Physik », 19, 56, 9, 1938;Idanoff, « Nature », 143, 682, 1939 ;E. Schopper, « Naturwiss. », 25, 557, 1937;E. M. Schoppee edE. Schopper, « Phys. Zeit. », 1939, n. 1;A. Widhalm, « Zeit. für Phys. », 115, 481, 1940.Google Scholar
  7. (1).
    Taylor, « Proc. Roy. Soc. London «, vol. 150, pag. 382, 1935.ADSCrossRefGoogle Scholar

Copyright information

© Società Italiana di Fisica 1942

Authors and Affiliations

  • Antonio Pignedoli
    • 1
  1. 1.Istituto Fisico della It. UniversitàModena

Personalised recommendations