Springer Nature is making SARS-CoV-2 and COVID-19 research free. View research | View latest news | Sign up for updates

Sulle registrazioni di coincidenza a piccoli tempi di separazione

  • 16 Accesses

  • 3 Citations

Riassunto

Si descrive un circuito egualizzatore di impulsi, particolarmente adatto per registrazioni di coincidenze con bassi tempi di separazione. Ne viene illustrata l’applicazione al caso di coincidenza doppie, riferendo di una prova istituita allo scopo di ricercare l’entità degli sfasamenti tra gli impulsi generati in due contatori da una stessa particella. I risultati mostrano che, per i contatori adoperati, non vi è un’apprezzabile percentuale di impulsi per i quali tali sfasamenti sono superiori ad un microsecondo.

This is a preview of subscription content, log in to check access.

We’re sorry, something doesn't seem to be working properly.

Please try refreshing the page. If that doesn't work, please contact support so we can address the problem.

References

  1. (1)

    O. Piccioni: « Nuovo Cimento »,1, 56 (1943).

  2. (2)

    Getting I. A.: « Phys. Rev. »,53, 103 (1938).

  3. (3)

    R. Maze: Thèses, Paris (1941).

  4. (4)

    M. Conversi eO. Piccioni: «Nuovo Cimento »,1, 12 (1943).

  5. (5)

    Montgomery, Ramsey, Cowie eMontgomery: « Phys. Rev.»,51, 635 (1939).

  6. (6)

    F. Rasetti: «Phys. Rev. »,60, 198 (1491).

Download references

Author information

Correspondence to M. Converse.

Rights and permissions

Reprints and Permissions

About this article

Cite this article

Converse, M., Piccioni, O. Sulle registrazioni di coincidenza a piccoli tempi di separazione. Nuovo Cim 1, 279 (1943). https://doi.org/10.1007/BF02958696

Download citation